Fino al 20 Dicembre è possibile aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche dell’Agenzia delle Entrate. Questo servizio che l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione di professionisti ed imprese serve per consultare e scaricare le proprie fatture elettroniche.

Perché è importante aderire a questo servizio?

Il servizio di consultazione è stato creato per adempiere alle nuove regole Privacy, infatti è stato richiesto obbligatoriamente dal Garante della Privacy, che ha sancito l’illegittimità del trattamento generalizzato della totalità dei dati contenuti nella fattura elettronica per un periodo pluriennale.

Oltre ad essere una tutela dei propri dati è anche un’ottimo servizio per poter accedere alle proprie fatture e poterle salvare. Le fatture che si possono visionare sono quelle trasmesse da gennaio 2019 (entrata in vigore dell’obbligo di fattura elettronica).

Entro fine 2019 l’Agenzia delle Entrate provvederà alla cancellazione di tutti i file relativi alle fatture di coloro che non hanno aderito al servizio.

Chi può aderire a questo servizio?

Non solo aziende e liberi professionisti, ma anche privati cittadini senza partita iva.

Quando e come è possibile aderire al servizio di consultazione?

In prima battuta, l’adesione a questo servizio era in vigore dal 2 luglio al 31 ottobre 2019, ma questa data di chiusura è stata spostata al 20 Dicembre 2019.

Per poter aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche sono previste 2 modalità differenti. Una per le Partite IVA e una per i Codici Fiscali:

Questo servizio di consultazione non è il servizio di conservazione

Consultazione e conservazione sono due servizi completamente differenti ed è bene non confonderli. Il servizio di consultazione e scarico delle fatture è un sistema di verifica e ottenimento delle copie delle fatture, mentre il servizio di conservazione è un sistema di sicurezza mediante firma digitale e marca temporale. Solitamente questo servizio ci si può accedere solo in casi particolari, come la verifica da parte di organi di controllo.

Inoltre questi due servizi sono scollegati tra loro e l’adesione ad uno dei servizi, non comporta automaticamente l’adesione all’altro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *