scadenze versamenti - copertina

 

Stai pensando di aprire la tua attività e vuoi essere certo di quando dovrai pagare le tasse?

Oppure hai già aperto la partita IVA e ancora non hai chiaro quando devi iniziare a pagare imposte e contributi?

Come ricordiamo in tutte le nostre guide, il regime forfettario è davvero molto semplice da gestire sia per i professionisti che per le imprese. Per darti un’idea generale devi sapere che in estrema sintesi i termini di versamento ordinari per tutti i contribuenti in regime forfettario partono dall’anno successivo in cui apri la tua attività.

 

Se hai aperto la tua attività nel 2019 pagherai le prime imposte tra il 30 giugno e il 30 novembre del 2020.

 

In base al tipo di professione o impresa in realtà ci sono delle differenze, per ciò dobbiamo fare delle precisazioni a seconda del tipo di attività.

 

PROFESSIONISTI SENZA CASSA

ARTIGIANI E COMMERCIANTI

GEOMETRI

MEDICI

Professionisti senza cassa

Giugno:

  • il 30/06 SALDO imposta sostitutiva e contributi INPS della Gestione Separata;
  • il 30/06 ACCONTO al 40% dell’imposta sostitutiva e dei contributi INPS della Gestione Separata.

N.B. Se non hai a disposizione tutta la liquidità necessaria puoi dividere il pagamento fino a 6 rate che avranno le seguenti scadenze:

  1. 30/06
  2. 16/07
  3. 20/08
  4. 16/09
  5. 16/10
  6. 16/11

Novembre:

  • 30/11 Secondo ACCONTO al 60% dell’imposta sostitutiva e al 40% dei contributi INPS della Gestione Separata.

N.B. Per questo versamento non è prevista la rateizzazione.

 

Artigiani e commercianti

Febbraio:

  • 16/05 Premio INAIL per gli Artigiani (in un’unica soluzione o rateizzato in 4 versamenti).

Maggio:

  • 16/05 Rata contributi fissi INPS Artigiani e Commercianti calcolati sul minimale (1° rata);
  • 16/05 Premio INAIL per gli Artigiani (eventuale 2° rata).

Giugno:

  • il 30/06 SALDO imposta sostitutiva e contributi INPS calcolati sull’importo oltre il minimale;
  • Diritto Camerale Annuale (il primo anno devi versarlo entro 30 giorni dalla tua iscrizione alla CCIAA);
  • il 30/06 ACCONTO al 40% dell’imposta sostitutiva e dei contributi INPS calcolati sull’importo oltre il minimale.

N.B. Se non hai a disposizione tutta la liquidità necessaria uoi dividere il pagamento fino a 6 rate che avranno le seguenti scadenze:

  1. 30/06
  2. 16/07
  3. 20/08
  4. 16/09
  5. 16/10
  6. 16/11

Agosto:

  • 20/08 Rata contributi fissi INPS Artigiani e Commercianti calcolati sul minimale (2° rata);
  • 20/08 Premio INAIL (3° rata).

Novembre:

  • 16/11 Rata contributi fissi INPS Artigiani e Commercianti calcolati sul minimale (3° rata);
  • 16/11 Premio INAIL (4° e ultima rata);
  • 30/11 Secondo ACCONTO al 60% dell’imposta sostitutiva e al 40% dei contributi INPS calcolati sull’importo oltre il minimale.

N.B. Per questo versamento non è prevista la rateizzazione.

Febbraio dell’anno successivo:

  • 16/02 Rata contributi fissi INPS Artigiani e Commercianti calcolati sul minimale (4° rata);

Generico professionisti con cassa

La maggior parte degli ordini professionali hanno la propria cassa previdenziale con regole che divergono sia per ciò che riguarda il calcolo che per ciò che riguarda le scadenze di versamento dei contributi. Sarà sufficiente reperire tutte le informazioni sui siti web istituzionali. In questa guida vogliamo riproporvi in modo chiaro le scadenze che riguardano le imposte che dovrete versare.

Giugno:

  • il 30/06 SALDO imposta sostitutiva;
  • il 30/06 ACCONTO al 40% dell’imposta sostitutiva

N.B. Se non hai a disposizione tutta la liquidità necessaria uoi dividere il pagamento fino a 6 rate che avranno le seguenti scadenze:

  1. 30/06
  2. 16/07
  3. 20/08
  4. 16/09
  5. 16/10
  6. 16/11

Novembre:

  • 30/11 Secondo ACCONTO al 60% dell’imposta sostitutiva.

N.B. Per questo versamento non è prevista la rateizzazione.

 

Medici

La Quota A e la Quota B possono essere versate in un’unica soluzione oppure rateizzando gli importi.

Aprile 2019:

  • 30/04 nel caso di un’unica soluzione Quota A;
  • 30/04 I rata Quota A.

Maggio 2019:

  •   

Giugno 2019:

  • 30/06 II rata Quota A;

Luglio 2019:

Agosto 2019:

Settembre 2019:

  • 30/09 III rata Quota A;

Ottobre 2019:

Novembre 2019:

  • 30/11 IV rata Quota A;

Dicembre 2019:

  • II rata

Febbraio 2020:

  • 28/02 III rata Quota B;

Aprile 2020:

  • 30/04 IV rata Quota B;

Giugno 2020:

  • 30/06 V rata Quota B;
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *